Dopo intervento per varicocele - Dott. Giuseppe Maio - varicoceleinfo.it

varicoceleinfo.it

HOME > Dopo intervento per varicocele

Dopo intervento per varicocele

Cosa fare dopo un intervento operatorio per varicocele.

Medicazioni
Si consigliano medicazioni"a piatto" della ferita, vale a dire applicando semplicemente il disinfettante sulla ferita e coprendo con una garza sterile o un cerotto ( se non ci sono secrezioni). Il disinfettante consigliato è il povidone di iodio (betadine). La frequenza di medicazioni è di 1-2 volte al giorno.

Borsa di ghiaccio
In genere consiglio applicazioni di borsa di ghiaccio nel corso delle prime 24-48 ore. Il freddo riduce il rischio di sanguinamento perchè dà vasocostrizione; il freddo ha anche azione anti-infiammatoria e riduce spesso anche il fastidio.

Il testicolo si gonfia
Il testicolo si gonfia e può fare male, può essere necessario soprattutto nei primi giorni aiutarsi con un antidolorifico; tutto questo è normale e non c'è da allarmarsi; spesso oltre al gonfiore può essere presente un colorito bluastro dello scroto dovuto a piccoli sanguinamenti che si verificano durante l'intervento o nell'immediato post-operatorio che impregnano e colorano lo scroto.

Punti di sutura
Sono riassorbibili e non necessitano di rimozione. Il tempo di riassorbimento è variabile: 1-3 settimane in genere.

Come lavarsi
Nei primi giorni si consiglia di non fare arrivare acqua sulla ferita potrebbe facilitare infezioni; successivamente è possibile fare la doccia ma non immergersi in acqua. Il bagno in acqua è consentito solo dopo chiusura della ferita.

Attività fisica
Dopo l'intervento si consiglia riposo in casa per circa 2 giorni quindi si può riprendere l'attività abituale con gradualità, iniziando con attività leggere che non comportino impegno fisico poi gradualmente sempre più; l'attività che comporti impegno fisico non è consigliata prima di 2 settimane e comunque non prima che si riassorbano i punti.

Controlli medici
Un controllo precoce in genere viene consigliato dopo 30-50gg dall'intervento. Un controllo successivo con spermiogramma (se eseguito preoperatoriamente) viene consigliato dopo 4-6 mesi dall'intervento.

Disclaimer
Quanto riportato sopra ha un carattere puramente informativo di ordine generale, non applicabile al singolo caso e non è in nessun modo sostitutivo della visita, della prescrizione o relazione medica individuale. L'autore declina ogni responsabilità per un utilizzo improprio di quanto qui riportato.

SITI DI APPROFONDIMENTO: INDURATIO PENIS - ANDROLOGIA - FIMOSI - FRENULO - VARICOCELE - VASECTOMIA

Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright 2012 Dott. Giuseppe Maio - note legali